Home / Servizi di analisi ambientale / Acustica ambientale

 
Analisi acustica ambientale

ACUSTICA AMBIENTALE

Hydrae esegue per privati e aziende l’analisi dell’acustica ambientale. Presso le abitazioni civili eseguiamo rilievi per la quantificazione di un eventuale disturbo sonoro e per verificare il rispetto dei limiti di legge. Per le aziende svolgiamo valutazioni di impatto acustico mirate a verificare che il rumore immesso in ambiente esterno rispetti i limiti vigenti. In caso di cambi destinazione d’uso di edifici o di zone urbanistiche vengono svolte anche valutazioni di clima acustico volte a stabilire la compatibilità della nuova destinazione rispetto alla componente rumore (situazione esistente)

Come avviene la valutazione di impatto acustico

L’analisi dell’acustica ambientale prevede l’esecuzione di campagne di misurazioni fonometriche in ambiente esterno. I nostri tecnici eseguono i rilievi utilizzando fonometri integratori.

Il microfono di questi strumenti viene posizionato su cavalletto a una altezza di 1,5 o 4,0 metri (a seconda della tipologia di sorgenti sonore). I rilievi in esterno per essere confrontabili con i valori limite stabiliti dalla legge devono essere di lunga durata in relazione al periodo di riferimento (diurno/notturno).

La legge stabilisce i valori limite e i criteri di esecuzione della valutazione di impatto acustico. Queste le normative di riferimento:

  • Legge quadro sull'inquinamento acustico: L. n. 447 - 26/10/1995
  • Tecniche di rilevamento e di misurazione dell'inquinamento acustico: DM - 16/3/1998
  • Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore: DPCM - 14/11/1997
  • Regione Lombardia R. 10.08.2001 n. 13 - "Norme in materia di inquinamento acustico"

Cosa dice la legge: valori e criteri per l’acustica ambientale